Da oggi, 1 luglio, sarà attivo il Green Pass Europeo.

Viene rilasciato a chi:

  • è stato vaccinato contro il Covid;
  • ha ottenuto un risultato negativo al test molecolare/antigenico;
  • è guarito dal Covid.

La certificazione, in formato digitale e stampabile, emessa dalla piattaforma nazionale del Ministero della Salute, potrà essere richiesta per partecipare a eventi pubblici, per accedere a residenze sanitarie assistenziali o altre strutture, spostarsi in entrata e in uscita da territori classificati in zona rossa o zona arancione.

Dal 1 luglio la Certificazione verde COVID-19 sarà valida come EU Digital COVID Certificate e renderà più semplice viaggiare da e per tutti i Paesi dell’Unione europea e dell’area Schengen.

Il Ministero della Salute rilascerà la Certificazione verde COVID-19 sulla base dei dati trasmessi dalle Regioni e Province Autonome relativi alla vaccinazione, alla negatività al test o alla guarigione dal COVID-19. I Cittadini riceveranno una notifica o un avviso via email o via SMS quando il loro certificato sarà pronto.

Chi non dispone di strumenti digitali (computer o smartphone) potrà rivolgersi al proprio medico di medicina generale, al pediatra di libera scelta o in farmacia per il recupero della propria Certificazione verde COVID-19.

Per un periodo transitorio le documentazioni attestanti l’avvenuta vaccinazione, la guarigione dall’infezione o l’esito negativo di un test molecolare o antigenico effettuato nelle 48 ore antecedenti avranno la stessa validità della Certificazione verde COVID-19 / EU Digital COVID Certificate.

Clicca QUI per visitare il sito ufficiale.

La CSIA e tutto il suo Staff sono a Vs. completa disposizione per approfondimenti e/o chiarimenti in merito!